©2012 Comune di Santa Lucia di Piave (TV) - Tutti i diritti riservati
Piazza 28 ottobre 1918 n.1 31025 Santa Lucia di Piave
Tel. 0438466111 Fax 0438 466190
E-mail info@comunesantalucia.it - P.e.c. comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it

sei in:  Il Comune e i suoi servizi  -  Biblioteca  -  Scheda 9

Biblioteca - Scheda N° 9

 
Spazio Giovani
Indirizzo: piano superiore del Centro Sociale "G. A. Messina" in via Foresto Est, 1. Telefono: 0438-466186 e-mail: spazio_giovani@tin.it

Orario:
Lunedì 15:30 – 18.30
Mercoledì 15.30 – 18.30
Venerdì 15.30 – 17.30  

In estate l’orario può subire delle variazioni. Allo Spazio Giovani di Santa Lucia potete trovare:  
  • un laboratorio di informatica con stampante, scanner e accesso ad Internet con collegamento ISDN
  • una play station e X-Box
  • vari giochi di società
  • un calcio-balilla
  • una videocamera
  • due tavoli da ping-pong
  • un televisore con videoregistratore
  • un piccolo bar
  • un operatore
  • vengono inoltre organizzate attività di vario tipo: rassegne cinematografiche, laboratori di manualità, spettacoli di intrattenimento per ragazzi.
  • lo Spazio è disponibile anche per attività di studio ( l’accesso ad Internet per ricerche scolastiche è gratuito)
Utenze:
  • Circa 70 sono i ragazzi che gravitano intorno a questo servizio. In questo conteggio non compaiono quei ragazzi che sono venuti meno di tre-quattro volte allo Spazio Giovani.
  • Il gruppo più importante di ragazzi/e è rappresentato da coloro che frequentano la scuola media.
Modalità:   E’ uno spazio aggregativo ad accesso libero e gratuito dove ragazzi e ragazze dai 10 anni in su possono incontrarsi per passare qualche pomeriggio insieme, svolgendo attività di gioco, culturali e di studio e dove viene dato libero spazio alla creatività giovanile. I numerosi giochi messi a disposizione sono utilizzati come mezzo per favorire la comunicazione e il confronto tra i ragazzi. Sono messi a disposizione anche giochi individuali come videogiochi, play station e X-Box che possono essere utilizzati solo in orari più ristretti per evitare l’isolamento di chi gioca.